La Scoeura de Lengua Milanesa

Grammatica e Fonetica del dialetto milanese on-line

 

 

I Digrammi

 

Cosa sono i Digrammi:

Indicano suoni particolari espressi per iscritto, mediante accostamento di due consonanti.

 

 

 

1) I seguenti digrammi sono sempre gutturali:

 

 
C L
class

 

C N

tecnich

 

C R

crapa

 

C C H

tocch

 

C H

chicchera

 

G H

ghezz

 
G R
gropp

 

 

2) Il digramma GL pu essere:

 

a) gutturale

glicin

gloria

b) palatale

botteglia

sveglia

 

 

3) Il digramma GN sempre nasale palatale sonoro:

chignoeu

gngnera

Tgna

 

4) Il digramma SC sordo:

 

a) con a - o - u - oeu sempre gutturale

scamp

scompare

scur

scoeud

 

b) con e - i palatale sordo

scena

scigola

 

c) con interposto l'apostrofo connota fonemi distinti:

scena

scepp

sciao

 

 

5) Il digramma SG sonoro:

 

a) con -a -u -oeu sempre gutturale:

sgamel

sgonfi

sgur

 

b) con e - i

- come il francese JE:

resgio

ronsgia

sonsgin

 

- con interposto l'apostrofo connota fonemi distinti:

sgel

sgiaff

 

 

 

Torna al Men de la Scoeula

 

Home Page